peperonity.com
Welcome, guest. You are not logged in.
Log in or join for free!
 
Forgot login details?

For free!
Get started!

Text page


artimarzialiearmi.peperonity.com

Le armi in Cina

Le armi tradizionali cinesi sono varie e meritano un ampio spazio.

La Chien è una spada dalla lama a doppio taglio in acciaio che va restringendosi, verso la punta, sia in larghezza che in spessore. Tale caratteristica le da una certa flessibilità e le fornisce una particolare vibrazione (a lingua di rettile) durante i colpi affondati. I fendenti richiedono una tecnica particolare poiché essendo la lama molto leggera potrebbe sembrare al primo impatto poco resistente ma grazie alla sua lavorazione e affilatura risulta estremamente letale
Lo stesso principio di resistenza e flessibilità è applicato alla Dao. Ì questa una spada dalla lama non tanto lunga ma abbastanza larga. L´uso della Dao come per la Chien richiede una tecnica particolare fatta tutta di movimenti rotatoriial fine di assecondare il film della lama dalla caratteristica forma a mezza luna. Particolare e la spettacolarità dei movimenti (forme) durante l´utilizzo di tali armi
IL SAI - il Sai era un classico pugnale da punta privo di taglio. La lama grande pressapoco sui 35 cm aveva una sezione quadrata o esagonale e terminava con una punta corta è tozza. La guardia era ricurva verso la lama e più che proteggere la mano serviva a bloccare la lama delle spade una volta parato il loro colpo
Il pugnale cinese aveva una forma abbastanza sobria con la lama a doppio taglio e la punta tozza. L´impugnatura, come nell´ Aikuchi giapponese, era privo di guardia. Tuttavia come nella maggior parte delle armi orientali, le decorazioni erano tenute in grande considerazione


This page:




Help/FAQ | Terms | Imprint
Home People Pictures Videos Sites Blogs Chat
Top
.