peperonity Mobile Community
Welcome, guest. You are not logged in.
Log in or join for free!
 
New to peperonity.com?
Your username allows you to login later. Please choose a name with 3-20 alphabetic characters or digits (no special characters). 
Please enter your own and correct e-mail address and be sure to spell it correctly. The e-mail adress will not be shown to any other user. 
This password protects your account. To avoid typos it must be entered twice. Please enter 5-20 alphabetic characters or digits (no special characters). Choose a password that is not easy to guess! Never disclose your password to anyone. 
This password protects your account. To avoid typos it must be entered twice. Please enter 5-20 alphabetic characters or digits (no special characters). Choose a password that is not easy to guess! Never disclose your password to anyone. 
Stay logged in
Enter your username and password to log in. Forgot login details?

Username 
CAUTION: Do not disclose your password to anybody! Only enter it at the official login of peperonity.com. We will never ask for your password in a message! 
Login
Stay logged in

Share photos, videos & audio files
Create your own WAP site for free
Get a blog
Invite your friends and meet people from all over the world
All this from your mobile phone!
For free!
Get started!

You can easily invite all your friends to peperonity.com. When you log in or register with us, you can tell your friends about exciting content on peperonity.com! The messaging costs are on us.
Meet our team member Marzus and learn how to create your own mobile site!

IL GATTO NELL'ANTICHITA' - gattodolcegatto



IL GATTO NELL'ANTICHITA'
gatto esaurito - IL GATTO NELL'ANTICHITA'
Tra i Celti,ai piedi del Menhir,si svolgevano cerimonie sacre,alle quali partecipavno i gatti come tramite tra cielo e terra.E nei culti pre-colombiani,in onore del mese PAX,associato al Felino sacro,si tenevano spettacolari feste.Secondo la mitologia nordica la Dea Freya viaggiava su un carro trainato da gatti volanti.
Ancora ai nostri giorni in India,ogni sei mesi si festeggia,come simbolo dell'amor e della maternità,la Dea Sashti che cavalca un cavallo bianco.Nel tempio di Nikko,in Giappone,il celebre Gatto Dormiente riceve tuttora offerte da turisti e fedeli,(i gatti comunque sono solo animali da rispettare,ma non Dei).
Il gatto è sempre stato considerato un aimale magico.Ma se nell'antichità in molti paesei fù associato ad una divinità,nel medioevo fù considerato amico e complice del maligno,famiglio delle streghe,suscitando nell'immaginario collettivo sciocche superstizioni e credenze di malaugurio.E ne periodo oscuro della "Santa" inquisizione,durante la vergognosa caccia alle streghe,oltre a queste sventurate,fecero le spese di queste atrocità anche i gatti,e così proliferarono i topi e la peste,di cui i topi sno portatori proprio del virus della peste.
I gatti hanno isprato poeti,romanzieri e scienziati che ne hanno parlato nelle loro opere.
Nel sito ci sono alcuni esempi elencati.


NEL PERIODO MODERNO E CONTEMPORANEO

Malgrado le nobili eccezzioni come i cistercensi o il persiano biaco di re Luigi XV di Francia,il gatto non conobbe un vero ritorno di immagine fino al romanticismo.In questo periodo divenne l'animale per eccellenza,misterioso ed indipendente.Sempre nel XIX secolo,diventò il simbolo del movimento anarchico.Nel XX secolo,si è mantenuta questa visione romantica,con un interesse anche scientifico verso il gatto.L'introduzione e la naturalizzazione del gatto domestico in ambienti a lui estranei(specie in piccole isole)ha prodotto seri danni ecologici ed anche estinzione di specie ebdemiche di uccelli,anfibi ed altri piccoli animali.E' inserito nell'Elenco delle 100 specie aliene più dannose al mondo.


This page:





Help/FAQ | Terms | Imprint
Home People Pictures Videos Sites Blogs Chat
Top