peperonity Mobile Community
Welcome, guest. You are not logged in.
Log in or join for free!
 
Stay logged in
Forgot login details?

Login
Stay logged in

For free!
Get started!

15-10-04: Esiste un limite? | crossface


15-10-04: Esiste un limite?
Alcuni degli avvenimenti occorsi nella WWE fanno sorgere una domanda: esiste un limite al buonsenso?
Riflettiamo: in uno degli ultimi Raw Vince McMahon è stato sul punto di licenziare Ric Flair perchè durante un suo promo ha detto di aver fatto sanguinare molte vergini nella sua carriera.
Ora, anche se riflettendo non riesco a capire a chi possano aver dato fastidio queste parole, poniamo il caso che lo abbiano fatto.
Ciò potrebbe anche starmi bene ma c´è una mancanza di coerenza in quel di Stamford.
Si vogliono censurare le parole di Flair e poi dopo poco si vede a Smackdown! Orlando Jordan crocefisso? No non ci siamo.
I casi sono molteplici: per esempio che senso ha mandare in giro per il mondo gli show integrali censurati della maggior parte delle cose e poi vediamo i ppv senza censura?
Intendiamoci io detesto la censura però a volte si scade nel cattivo gusto.
Nel passato ci sono state molte polemiche ma alla WWE sembra che non abbiano imparato nulla.
Chiudo con alcune domande alle quali non ho trovato risposta.
Perchè si autorizzano storyline in cui si parla di morte, stupri e aborti?
Perchè si passano in tv immagini che possono turbare come ad esempio le crocefissioni, i casket match ecc?
Perchè si autorizzano i propri dipendenti a compiere gesti squallidi come il saluto nazista di JBL in Germania o Kenzo Suzuki che calpesta la bandiera italiana a Firenze?
Non è che magari tutto ciò fa comodo alla WWE?
Fatemi sapere cosa ne pensate. Appuntamento al prossimo Crossface! Crippler


This page:




Help/FAQ | Terms | Imprint
Home People Pictures Videos Sites Blogs Chat
Top