peperonity Mobile Community
Welcome, guest. You are not logged in.
Log in or join for free!
 
Stay logged in
Forgot login details?

Login
Stay logged in

For free!
Get started!

15-12-04: Un anno di wrestling | crossface


15-12-04: Un anno di wrestling
Il 2004 sta per chiudersi. Facciamo un consuntivo su come è stato questo anno in ambito wrestling.
Per la WWE è stato un anno vissuto tra luci e ombre.
Se è vero che si sono affacciati nuovi volti quali Orton o Cena e altresì corretto dire che in molti casi i ratings di ascolto negli Usa sono stati bassissimi.
Certo, non tutto è colpa della federazione di Stamford; il declino di Smackdown! (comunque in ripresa) non è certo dovuto a falle della dirigenza.
In questo caso infatti vari infortuni e la uscita di scena di Lesnar hanno abbassato di molto la qualità dello show.
Certo che poi ci sono stati personaggi completamente inadatti come Mordecai e Kenzo Suzuki (per il quale si è sfiorato l´incidentb diplomatico con il Giappone dato che doveva interpretare la gimmick di Hirohito).
Se poi aggiungiamo un title reign abbastanza fallimentare di Eddie Guerrero e la scarsità di idee del booking team la frittata è fatta.
Ora le cose sembrano migliorare: si nota una maggior freschezza di idee e il regno da heel di JBL comincia a essere convincente. Certo c´è molto lavoro da fare ma la strada intrapresa sembra quella giusta.
Per quanto riguarda Raw un 2004 abbastanza positivo.
Certo, sul booking team incombe sempre l´ombra di Triple H ma credo che finchè sarà così over a nessuno dia fastidio.
I due grossi flop sono stati quelli di Scott Steiner e di Goldberg mai protagonisti di incontri decenti.
Rischioso secondo me anche il modo in cui viene utilizzato Randy Orton. Si rischia di essere bruciato o sottoutilizzato.
Un title reign di Benoit e la presenza di molti ottimi wrestler completano un quadro positivo.
L´unico problema è che in alcune story-line si è avuto uno strano senso di deja-vu che un pò stufava.
Per quanto riguarda l´Italia il 2004 è stato l´anno del nuovo boom del wrestling.
Ai tour della WWE si sono affacciate tantissime iniziative e manifestazioni legate al nostro sport-entertainment preferito.
In tal senso bisogna ringraziare soprattutto Luca Franchini, Michele Posa e i dirigenti di Sky che sin dai tempi di Stream hanno creduto nel wrestling.
Sono oramai realtà consolidate anche le nostre ICW e XIW che hanno anche rapporti con altre federazioni europee.
E il 2005 porterà nuove sorprese a noi appassionati.
Colgo l´occasione per augurare un sereno Natale a tutti e uno scoppiettante fine anno. Con Crossface l´appuntamento è nel 2005! Crippler.


This page:




Help/FAQ | Terms | Imprint
Home People Pictures Videos Sites Blogs Chat
Top